Mercato NBA – Coach Thibodeau spegne il telefono: rifiutata ogni richiesta per Jimmy Butler, è incedibile

Jimmy Butler LaPresse/EFE

Jimmy Butler ha chiesto la cessione, ma i Timberwolves non sembrano intenzionati ad accontentarlo: coach Thibodeau lo ritiene una pedina fondamentale del suo roster

Nella giornata di ieri, dopo l’incontro con coach Thibodeau, Jimmy Butler ha ufficializzato la sua richiesta di cessione. L’ex guardia dei Chicago Bulls considera finita la sua permanenza nel Minnesota, si pensa a causa di alcuni contrasti con Karl-Anthony Towns (e il presunto tradimento con la fidanzata del compagno), avvenuti nel corso della stagione passata. Stando a quanto si legge fra i tweet dell’insider ESPN, Adrian Wojnarowski, Butler avrebbe anche comunicato, alla dirigenza T’Wolves, 3 squadre con le quali vorrebbe essere scambiato: Knicks, Nets o Clippers. Sempre secondo Wojnarowski però, coach Thibodeau non avrebbe alcuna intenzione di cedere la propria stella, assumendosi ogni possibile conseguenza del caso. L’insider ESPN riporta: “le chiamate degli executive rivali al front office di Minnesota, riguardanti la possibilità di trade inerenti a Jimmy Butler sono state respinte. Minnesota ha risposto ai team che Butler è un giocatore d’elite e la franchigia intende tenerlo”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery