Marotta dice addio alla Juventus, l’ex a.d. bianconero tra presente e futuro: “ecco tutta la verità”

marotta juventus LaPresse/Tano Pecoraro

Marotta-Juventus: l’ex a.d. bianconero tra addii e nuovi progetti

Un divorzio a sorpresa, inaspettato, quello tra Marotta e la Juventus: ieri, il club bianconero ha comunicato che le strade con l’ormai ex si separano. Non sono chiarissimi i motivi di questa decisione, anche se sembra che alla base ci siano i continui litigi tra Marotta e la società. L’ex a.d. bianconero ha comunque voluto fare chiarezza: “è una situazione voluta dalla società, non c’è un motivo scatenante. Io mi adeguo a quelle che sono le loro idee e le loro direttive, per amore sia delle persone che della stessa Juve. Andare via? È un termine forzato, sono un uomo d’azienda e sposo questa linea, certo di avere dato il 100%. E’ una scelta dolorosa, in questi anni ho vissuto tante emozioni e sono state tutte belle“, ha spiegato a 90° Minuto.

Non poteva mancare un commento al suo futuro, ecco la risposta di Marotta ai rumors riguardanti un suo possibile ruolo in FIGC: “smentisco la mia candidatura alla Figc. È la prima volta che mi fermo durante il campionato, forse ho bisogno di ricaricarmi, però mi piacerebbe essere ai nastri di partenza della stagione 2019/2020 magari al timone di un’altra squadra“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery