Mancini arringa la sua Nazionale: “voglio riportarla in alto”, intanto prova il suo 4-3-3…

mancini (Marco Alpozzi - LaPresse)

Roberto Mancini presenta le sue intenzioni per il nuovo corso della Nazionale italiana, un 4-3-3 spettacolare e tanta voglia di tornare in alto

Roberto Mancini, dopo aver lanciato messaggi a tutti i tecnici della Serie A, ha mandato un segnale importante alla sua Nazionale. Questa Italia vuole tornare a vincere ed a sedersi al tavolo con le grandi di tutto il mondo, come era abituata negli anni passati prima della “cura” Ventura. “Non sarà un lavoro semplice, ci vorranno tempo e pazienza. Ma la speranza è di riportare l’Italia là dove merita, a lottare per Europeo e Mondiale”, ha dichiarato il tecnico durante la consegna del premio Nereo Rocco. La squadra intanto sta lavorando sul campo, consolidando il 4-3-3 che Mancini vuole per la sua Italia, non senza sorprese. Donnarumma in porta, provato con una linea difensiva composta da Bonucci e Chiellini in mezzo, con i “sorprendenti” Zappacosta ed Emerson sulle corsie, entrambi poco utilizzati da Sarri al Chelsea. A centrocampo potrebbero esserci Gagliardini, Jorginho e Pellegrini, mentre i grandi dubbi risiedono davanti. Certo di un posto sembra essere solo Insigne, ballottaggio incredibile per la punta con Balotelli, Immobile e Belotti al momento alla pari. A destra Chiesa e Bernardeschi a duello.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery