Maldini analizza il suo Milan: “ci manca qualche giocatore per il salto di mentalità”

conferenza maldini

Champions League nel mirino del Milan, Paolo Maldini analizza l’inizio balbettante della squadra di Rino Gattuso

Paolo Maldini non è completamente soddisfatto dell’avvio del Milan. “Ci vorrà tempo (per crescere), speriamo di farlo nel minore tempo possibile. Ci manca qualche giocatore e un salto di mentalità“. Parlando a margine della cerimonia per il Fifa Best Awards, il dirigente rossonero ha rivelato quali sono a suo parere i problemi di questo inizio di campionato della squadra di Gattuso. L’obiettivo mai negato è il raggiungimento della Champions League: “Noi ci crediamo, la squadra ci deve credere, non è solo l’ambiente che spinge senza averne le possibilità, abbiamo la possibilità di arrivarci” ha concluso Maldini. “Non dimentichiamo il passato fatto di grosse delusioni, il fatto di infondere credibilità non è derivato solo da una nostra pazza idea ma dal reale valore dei giocatori. Le partite come quelle contro l’Atalanta succedono a tutte le squadre, non è che le altre, Juve a parte, stanno giocando così bene. Siamo sul livello delle altre, noi ci siamo sicuramente“.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery