Leggere Sportivamente – Sabato la presentazione dei libri di Tania Cagnotto e Marta Pagnini

  • Fabrizio Corradetti/LaPresse

    Fabrizio Corradetti/LaPresse

/

Tania Cagnotto e Marta Pagnini, ex capitano della nazionale di ginnastica ritmica, sabato 29 settembre saranno  ospiti a Leggere Sportivamente la rassegna di libri, sport e sportivi organizzata dal Comune di Dorgali. Ingresso libero

Due donne, due atlete di livello mondiale, due scrittrici. Una coppia al femminile composta da Tania Cagnotto, l’atleta europea più forte nei tuffi, e Marta Pagnini,ex capitano della nazionale di ginnastica ritmica,  sabato 29 settembre a Dorgali, dalle 17 al palazzetto dello sport di viale Kennedy, presenteranno i loro libri. Ultima tappa della rassegna, il quarto appuntamento,  che ha dato voce agli atleti/scrittori: dal free climbing Manolo al pallavolista Jack Sintini, dal campione del mondo di sci nautico Jeff Onorato al navigatore oceanico Gaetano Mura.

Un tuffo con Tania Cagnotto

Il 29 settembre alle 17 il pubblico della rassegna Leggere Sportivamente si tufferà insieme a Tania Cagnotto, innamorata del mare di Sardegna, e Fabio Colivicchi – giornalista e scrittore che ha seguito numerose edizioni delle Olimpiadi e della Coppa America di vela, in “Oro, argento e Tania. Le parole della mia vita” (Mondadori). il libro più recente dell’atleta olimpionica dove, con il giornalista Stefano Vegliani, ripercorre una biografia sportiva ricca di trionfi e successi, di sacrifici, lavoro e determinazione. Tania sottolinea i momenti più significativi del suo percorso sportivo, ma svela anche la sua adolescenza e la sua quotidianità fatta di paure, sogni e anche rimpianti.

In pedana con Marta, ex capitano delle Farfalle

Alle 19 è il turno della ex capitano delle Farfalle e campionessa di ginnastica ritmica Marta Pagnini che con la coautrice, la giornalista Ilaria Brugnotti, presentano “Fai tutto bene. Come la fatica mi ha insegnato a vincere” (Baldini Castoldi). Una riflessione sulla fatica di diventare pluricampionessa di ginnastica ritmica con la squadra nazionale italiana di cui è stata capitano dal 2012 al 2016. Medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra nel 2012, e finalista a Rio de Janeiro nel 2016. Una vita dedicata alla pedana.

Il libro è dedicato alla nonna: “E’ stata presente in ogni singolo istante della mia carriera da ginnasta, dagli esordi fino alle Olimpiadi. Spero che questo libro possa essere fonte d’ispirazione o di sostegno per coloro che si trovano in un momento di difficoltà oppure dia la carica per superare le sfide di tutti i giorni”. Marta è rimasta nel cerchio della ginnastica ed è diventata giudice internazionale. Alcuni brani del libro saranno interpretati dalle attrici dell’associazione Le Arti Libere.

Il Comune di Dorgali, dopo aver ottenuto il riconoscimento di “Città che Legge”, ha potuto partecipare al bando pubblicato dal CEPELL (Centro per il libro e la lettura) con questo progetto della Biblioteca Comunale che ha superato la selezione e ricevuto il finanziamento. La rassegna è curata dai giornalisti Gian Basilio Nieddu e Fabio Colivicchi e gli attori dell’associazione Le Arti Libere interpreteranno alcuni dei brani dei libri presentati nella rassegna. Soddisfatto l’assessore alla cultura Luciano Carta Brocca: “E’ motivo di orgoglio il fatto che la proposta progettuale da noi presentata, è stata l’unica selezionata come meritevole di finanziamento, tra tutte quelle inviate dai comuni nelle regioni Sicilia e Sardegna”.

Valuta questo articolo

4.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery