La curiosa ammissione di Boateng: “sono tornato in Italia per la famiglia e per la pasta! Al ristorante una volta…”

boateng

Kevin-Prince Boateng lo ha ammesso senza alcun problema, il suo ritorno in Italia è dovuto a due motivi: stare vicino alla famiglia e poter gustare nuovamente dell’ottima pasta

Il ritorno di Kevin-Prince Boateng in Italia ha sorpreso tutti. L’ex centrocampista del Milan ha abbandonato il Francoforte, squadra nella quale ha lasciato un ottimo ricordo, vicendo anche una Coppa di Germania, per fare ritorno in Serie A, essenzialmente per due motivi. Il primo è la famiglia, come raccontato alla Bild: “rispetto a Francoforte qui ho l’autostrada per Milano; il secondo è la… pasta! Il centrocampista ghanese va matto per la pasta e in Emilia Romagna può soddisfare ogni suo languorino culinario al meglio: “qui c’è la pasta. Una pasta molto, molto buona. Recentemente sono andato in un ristorante ed era talmente buona che sono perfino entrato in cucina e per abbracciare la cuoca. Un cibo così buono non è normale. Bisogna stare attenti a non ingrassare. […] Devo dire che nelle ultime 3-4 stagioni mi sto impegnando di più. Prima non ero bravo per quel che riguarda la disciplina. Bisogna essere professionisti sempre, anche fuori dal campo. Alla mia carriera per ora do un bel 7. A volte mi sono avvicinato all’8, ma altre sono andato anche sotto al 5”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery