Inter da infarto: solita sofferenza contro il Cagliari, i 3 punti arrivano grazie ad un super-Lautaro!

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

  • Spada/LaPresse

    Spada/LaPresse

/

L’Inter vince, ma ancora con una certa sofferenza nel finale: il Cagliari non molla, i nerazzurri “tremano” un po’, poi Politano chiude la gara

L’Inter ha risposto presente ed a San Siro ha superato di misura il Cagliari di Rolando Maran. La squadra di Luciano Spalletti, quatta quatta, si sta portando su in classifica, pur senza giocare un calcio spumeggiante. I risultati stanno arrivando per i nerazzurri, ma di certo va migliorato il gioco per vivere gare un po’ più tranquille. Sembra quasi che a questi calciatori piaccia soffrire e far soffrire i propri tifosi. Dopo alcune vittorie last minute, oggi i nerazzurri sono passati in vantaggio sin dal 12′ minuto contro il Cagliari, per poi gestire il vantaggio senza mettendo però al sicuro la gara con la rete del raddoppio solo nei minuti finali. Una sofferenza per diversi minuti sino al gol di Politano (89′ minuto), alla quale i tifosi farebbero volentieri a meno. Nota lieta dell’incontro Lautaro Martinez, il quale ha insaccato la rete della vittoria, ciò che Spalletti gli aveva chiesto nel pre-partita è stato fatto: sostituire Icardi e non farlo rimpiangere. Insomma, una vittoria sì importante per l’Inter, ma qualche ombra resta su questa squadra, ancora incerta, poco solida e insicura, incapace di passare un weekend del tutto tranquillo: il pathos fa parte dell’Inter di Spalletti.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery