Infiniti Project Black S: il prototipo con tecnologia ibrida di Formula 1[FOTO]

/

Il rapporto peso/potenza è di 562CV/ kg, raggiungendo un’accelerazione da 0 a 100 km al di sotto dei quattro secondi

Come parte del suo piano di elettrificazione del portafoglio prodotti dal 2021 in poi, #Infiniti svelerà il nuovo prototipo Project Black S a Parigi, mostrando come la tecnologia elettrica dual-hybrid di Formula Uno possa essere dispiegata su una vettura stradale.

Dopo lo studio di Infiniti Project Black 2017, il nuovo prototipo elettrico ibrido illustra l’impegno del marchio nello sviluppo di entusiasmanti propulsori elettrificati ad alte prestazioni, avvalendosi dell’esperienza di tutta l’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi.

Il progetto Black S fonde la tecnologia dual-hybrid ad alte prestazioni con il pluripremiato motore V30 bi-turbo VR30 da 3.0 litri di #infiniti. Il suo esclusivo “sistema di recupero energetico” (ERS) contribuisce a una maggiore potenza e coppia rispetto al motore su cui è basato. Il prototipo dalla tecnologia dual-hybrid genera 420 kW – equivalenti a 563 CV, mentre il motore VR30 convenzionale produce 298 kW (400 CV). Il rapporto peso / potenza è stimato in 235 W / kg, raggiungendo un’accelerazione da 0 a 100 km al di sotto dei quattro secondi.

La designazione “Black S” rappresenta il più alto livello di prestazioni, capacità dinamica, aerodinamica efficace e gestione energetica intelligente offerta da #infiniti. Il prototipo è basato sulla coupé sportiva Q60 red S ed è stato sviluppato in stretta collaborazione con il team Renault Sport di Formula Uno.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery