Condizioni Lauda – Marko lancia l’allarme: “ecco cosa hanno confermato i dottori”

marko lauda Photo4 / LaPresse

Helmut Marko fa allarmare i tifosi sulle condizioni di Niki Lauda: le parole del consulente Red Bull sull’ex pilota austriaco ricoverato in ospedale dallo scorso luglio

Se la notizia della visita concessa a Toto Wolff, in ospedale, per un saluto a Niki Lauda, ricoverato dallo scorso luglio, hanno fatto tirare un sospiro di sollievo. Sembra infatti che l’ex pilota austriaco stia meglio, poichè quando si trovava in gravi condizioni, a seguito del trapianto di polmone, non era concesso a nessuno fargli visita.

Le parole di Helmut Marko, grande amico di Lauda, rompono però l’entusiasmo: “solo sua moglie e i suoi figli possono fargli visita i dottori hanno confermato il pericolo che possa sopraggiungere un’infezione a causa di un virus o un batterio portato da visitatori. Niki manca, alla Mercedes, alla Formula 1, a tutti, il suo carisma e il suo modo diretto di esprimere le sue opinioni sono cose uniche. Ma Niki è un combattente, e tornerà tra noi, anche perché abbiamo bisogno di lui”, ha dichiarato in un’intervista a Bild.

In Mercedes è stato ovviamente rispettata la richiesta di riservatezza della famiglia, ma è ormai chiaro che nel Mondiale in corso Niki non potrà ricoprire gli incarichi svolti abitualmente a causa di una convalescenza che si preannuncia molto lunga. Secondo Bild a speranza è che possa tornare in pista nel 2019, magari come spettatore, ma comunque garantendo una presenza tutt’altro che indifferente per il pubblico ma anche per gli stessi addetti ai lavori.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery