Grande Fratello Vip – Enrico Silvestrin accusato di omofobia, l’attore si scagiona: “questo mi fa male”

Photocall del film " Universitari ". LaPresse/Mario Cartelli

Enrico Silvestrin accusato di omofobia, il prossimo concorrente del Grande Fratello Vip 3 si scagiona dalle accuse contro le parole di una sua diretta Instagram

Enrico Silvestrin nella polemica, proprio poco prima di entrare nella casa del Grande Fratello Vip 3. Il popolare attore, che da domani sarà un concorrente del reality di Canale 5, ha attirato le attenzioni dei social dopo una diretta Instagram in cui pare dare giudizi omofobi nei confronti delle persone omosessuali.

Le parole di Silvestrin, riportate dal sito bitchyf.it, sono state: “nessun uomo sulla terra, un maschio non prende quel tipo di cane. Non compra la copertina rosa, la pettorina rosa, è chiaro che dietro a queste scelte c’è una donna. […] Andrea mostra i tuoi cani di merda al pubblico. Guardate il suo cane di merda, nessun maschio può averne uno così. […] Con quei cani pensano che sei ricchione, perché se sei uomo ed hai quei cani sei per forza ricchione. Se dico queste cose nella casa vengo nominato subito. Infatti ho fatto ora questa diretta. Io però non sono omofobo o razzista. Sono solo uno stronzo. Comunque se un maschio gira con quei cani o sei ricchione o c’hai una fidanzata. Insomma o hai una compagna o sei un clamoroso ricchione dai”.

Il messaggio veicolato da Enrico, in questo exploit social, è fraintendibile e potrebbe portare a pensare che Silvestrin abbia dei grossi pregiudizi contro i gay. Attaccato dai social e non solo, l’attore italiano però ha chiarito le circostanze del suo discorso sui social: “io non sono una persona omofoba. Questa cosa mi fa stare veramente male. – ha detto – Mi fa male pensare che lo possa leggere mio figlio, mio padre e fa male anche a me. Voglio chiedere scusa a chi si è sentito offeso. Mi dispiace aver offeso delle persone. L’ho fatto in totale buona fede (…) In questo tipo di mestiere tante persone interverranno, è anche pieno di persone che cercano pubblicità in questo senso”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery