Golf – Ryder Cup 2018: le parole del presidente della Federazione italiana Chimenti

Il Presidente della Federazione Italiana Golf e Vice Presidente Vicario del CONI ha commentato gli straordinari risultati di Francesco Molinari nella Ryder Cup di Parigi e ha dato appuntamento a tutti a Roma, al Marco Simone Golf & Country Club per la prossima edizione europea

Francesco Molinari al momento è il più forte di tutti. Può arrivare ovunque, secondo me ha tutte le qualità per essere il numero uno al mondo. Un giocatore che vince tutti gli incontri della Ryder Cup per tre giorni consecutivi va considerato tra gli atleti più importanti dello sport italiano e mondiale. Ha stabilito il nuovo record europeo di successi nella sfida fra Europa e Stati Uniti, eguagliando il primato dell’americano Larry Nelson che resisteva da 39 anni e lo ha fatto superando due grandi campioni come Tiger Woods e Phil Mickelson. Questi trionfi sono in grado di generare grande entusiasmo in Italia e avvicinare ancora più gente al golf. Complimenti a Molinari e a tutto il golf mondiale che ha partorito una manifestazione bellissima a Parigi e che si ripeterà a Roma fra quattro anni. L’augurio è che le grandi prestazioni di Francesco siano state solo un “riscaldamento” per la Ryder Cup che ospiteremo al Marco Simone. Sono sicuro che sarà uno spettacolo ancora più importante di quello a cui abbiamo assistito in Francia“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery