Golf – Ryder Cup 2018, Francesco Molinari ‘fuori di testa’ dopo il successo dell’Europa: “sensazione surreale”

molinari Foto Richard Morgano - LaPresse

Francesco Molinari autore del successo dell’Europa sugli Usa alla Ryder Cup 2018 commenta la sua prestazione e quella dei suoi colleghi

La Ryder Cup va all’Europa, che guidata da Francesco Molinari si aggiudica l’edizione 2018 dell’importante competizione golfistica. Sul percorso par 72 del Le Golf National di Saint-Quentin-en-Yvelines, la formazione del nostro continente ha surclassato gli USA, terminando la gara sul punteggio di 17.5-10.5. La seconda giornata conclusasi sul risultato di 10-6 per gli europei aveva già messo in evidenza la supremazia di Molinari e colleghi, che anche in questa terza ed ultima giornata di Ryder Cup sono riusciti ad imporsi nei dodici match individuali in programma. In particolar modo, Francesco Molinari è stato autore del punto decisivo della vittoria dell’Europa, durante il match contro Phil Mickelson.

E’ una sensazione surreale. – ha detto Molinari ai microfoni di Sky Sport durante la festa post partita – Mai nessun europeo aveva vinto 5 incontri su 5 in Ryder Cup, ma il merito è di tutti, dei miei compagni, del capitano Thomas Bjorn, del team, di mia moglie e dei miei figli. Il putt realizzato alla buca 14 è stato un momento di estasi pura per me, un’emozione indimenticabileMi sono sentito a mio agio in ogni singola giocata e con Fleetwood ho trovato un feeling magico.C’erano tutte le condizioni ideali per giocare il mio miglior golf”.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery