Golf – Junior Ryder Cup: Stati Uniti in vantaggio sull’Europa

AFP/LaPresse

Buone prove delle azzurre Emilie Alba Paltrinieri e Alessia Nobilio nel team continentale nella Junior Ryder Cup 

Il team degli Stati Uniti è in vantaggio su quello dell’Europa per 7,5-4,5 dopo la prima giornata della Junior Ryder Cup, la sfida a livello Under 18 in svolgimento al Golf Disneyland di Parigi, e gara d’apertura della settimana che porta alla 42ª Ryder Cup (Le Golf National, 28-30 settembre). Si sono tenuti sei incontri di fourballs al mattino, con coppie dello stesso sesso (parziale 4-2 per gli Usa), e sei di fourballs nel pomeriggio con coppie miste (parziale di 3,5-2,5 sempre per gli americani)

Nella squadra continentale, affidata alla capitana Maïtena Alsuguren, giocano le azzurre Alessia Nobilio ed Emilie Alba Paltrinieri che, complessivamente hanno portato un punto e mezzo alla causa europea. Le due italiane hanno giocato insieme il foursome pareggiando contro Yealimi Noh e Rachel Heck, che sono riuscite a recuperare in extremis un doppio svantaggio. Nel pomeriggio Emilie Alba Paltrinieri ha dato il suo notevole contributo al successo ottenuto insieme al danese Rasmus Hojgaard contro Akshay Bathia e Yealimi Noh (5/4). Alessia Nobilio ha giocato insieme all’altro danese Nicolai Hojgaard, gemello di Rasmus, cedendo per 2/1 a William Moll e a Rachel Heck dopo un bel tentativo di rimonta.

Tra i continentali si è distinta anche l’austriaca Emma Spitz (due vittorie), mentre tra gli americani, guidati da  Allen Wronowski, hanno fatto bottino pieno Canon Claycomb, Cole Ponich, Erica Shepherd e William Moll. Il torneo si conclude con la disputa dei dodici singoli.

Sport per giovani – Sul campo tantissimi ragazzi che hanno seguito la gara con grande entusiasmo, appassionandosi alle prodezze di Under 18 che sono tra i migliori a livello mondiale, a testimonianza di un golf che si rivela sempre di più sport per i giovani, i quali manifestano un interesse continuamente crescente.

“CELEBRITY MATCH”: SFIDA TRA PERSONAGGI DI USA ED EUROPA CON DEL PIERO E PHELPS – Alessandro Del Piero sarà una delle dieci celebrità europee che affronteranno altrettante personalità statunitensi nel “Celebrity Match”, uno degli eventi che anticipano la Ryder Cup. La sfida si terrà domani, martedì 25 settembre, all’Albatros Course de Le Golf National sulla distanza di dieci buche con inizio alle ore 14.

Saranno nel team continentale, insieme a Del Piero, campione dei mondo con l’Italia nel 2006, anche gli altri due ex calciatori Luis Figo, Pallone d’Oro 2000, e David Ginola, gli ex tennisti Yannick Noah e Guy Forget, l’ex rugbista Brian O’Driscoll, gli attori Dany Boon e Jamie Dornan, il cantante Niall Horan e Laura Flessel Colovic, che è stata Ministro dello Sport transalpino.

Per gli Stati Uniti saranno in campo l’ex nuotatore Michael Phelps, 28 medaglie olimpiche di cui 23 d’oro, il surfista Kelly Slater, gli ex tennisti John McEnroe e James Blake, gli attori Samuel L. Jackson, Greg Kinnear, Kurt Russell e Luke Wilson, il cantante Nick Jonas  e Condoleezza Rice, Segretario di Stato americano sotto la presidenza di George W. Bush e prima donna ad essere ammessa come socia all’Augusta National.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery