F3 – Ticktum attacca Schumacher, la risposta del tedesco è da signore: “non ascolto questo tipo di cose”

Mick Schumacher Photo4/LaPresse

Il giovane pilota tedesco ha replicato alle accuse di Ticktum, spegnendo la polemica alimentata dal britannico

“Sto combattendo una battaglia persa dato che il mio cognome non è Schumacher”, firmato Daniel Ticktum. Il pilota di Euro F3, avversario di Mick Schumacher nella corsa al titolo, ha acceso la polemica nei confronti del giovane tedesco, accusandolo velatamente di vincere grazie al proprio cognome.

Mick Schumacher

Photo4/LaPresse

Parole a cui il figlio del Kaiser ha replicato, evitando però di portare avanti la diatriba: “non ascolto questo tipo di cose, la nostra macchina è fantastica da guidare le parole di Mick a SpeedWeek – ci siamo evoluti a livello di squadra, mentre altri, ad un certo punto, potrebbero essersi fermati. Gli auguro buona fortuna e spero che rimanga nella lotta per il titolo. Ma mi concentro su me stesso, questa è la mia chiave di lettura. Tutti si evolvono durante l’anno. Non smettiamo mai di lavorare e di imparare. Dopo la mia vittoria a Spa non è stato facile, tuttavia siamo riusciti ad essere costanti, soprattutto in qualifica, con buoni tempi sul giro”. olto positive, è bello vedere che le mie prestazioni vengono riconosciute. Poi è ovvio che se questo apprezzamento arriva dalla Ferrari è ancora più bello”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery