F1, Vettel non risparmia la Mercedes: “giochi di squadra? Non è una sorpresa che facciano certe tattiche”

vettel LaPresse

Il pilota tedesco ha parlato del gioco di squadra messo in atto dalla Mercedes a Monza, esprimendo il proprio punto di vista sulla vicenda

Obiettivo dimenticare Monza, con questo stato d’animo Sebastian Vettel si avvicina al Gp di Singapore. Il tedesco vuole riscattare il mezzo passo falso commesso in Italia, provando a recuperare punti importanti in classifica a Hamilton, distante adesso 30 lunghezze dopo la vittoria ottenuta due settimane fa dal britannico.

Photo4/LaPresse

Un successo, quello arrivato davanti al pubblico italiano, maturato grazie al supporto di Valtteri Bottas, abile a rallentare Raikkonen e a portarlo nel mirino del campione del mondo in carica, riuscito poi a superare il finlandese alla prima chicane. Interrogato su questo gioco di squadra, Vettel ha espresso il proprio punto di vista: “dipende da come si svolge la gara, credo ceh tutti siano liberi di fare ciò che vogliono. Quanto accaduto a Monza non è di certo la prima volta, non è stata una sorpresa perché la Mercedes ha già messo in atto certe tattiche. Tuttavia, tutto questo non mi ha toccato più di tanto perché ero nelle retrovie, dunque potevo farci ben poco“.

Valuta questo articolo

4.5/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery