F1 – Penalità per Verstappen a Monza, l’olandese è furioso con i commissari: “ecco cosa dicono le regole”

verstappen Photo4 / LaPresse

Il pilota della Red Bull ha commentato la penalità inflittagli dalla Direzione Gara per il contatto con Bottas avvenuto nel finale

Avrebbe potuto ottenere un insperato podio Max Verstappen a Monza, ma il contatto avvenuto con Bottas nel concitato finale glielo ha negato.

verstappen

Photo4 / LaPresse

I commissari hanno inflitto all’olandese una penalità di cinque secondi che lo ha fatto scivolare in quinta posizione: “penso di aver dato a Valtteri abbastanza spazio a sinistra, quindi non aveva bisogno di uscire fuori pista. La regola dice che se si lascia allo spazio dell’altro pilota uno spazio di larghezza, dovrebbe essere sufficiente. Questo è quello che ho fatto, ma ha colpito la ruota alla curva 1 e ha dovuto proseguire dritto. Non sono d’accordo con la penalità, ma la decisione è presa e non possiamo farci nulla. Ovviamente, dopo aver saputo della penalità, ero ancora più determinato a mantenere la mia posizione in pista. Ho provato a fare la miglior gara possibile e ho dovuto lottare duramente perché siamo molto più lenti sui rettilinei“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery