F1, Ricciardo ammette: “non faremo le qualifiche, ma se avessimo avuto questa possibilità ci saremmo divertiti”

photo4/Lapresse

Il pilota australiano si è detto soddisfatto del comportamento della sua monoposto, svelando di avere ottime sensazioni in vista della gara

Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo nelle seconde prove libere del Gp di Russia sul circuito di Sochi. Il leader iridato, al volante della Mercedes, ha girato in 1’33″385 precedendo il compagno di squadra, il finlandese Valtteri Bottas e le due Red Bull di Max Verstappen e Daniel Ricciardo.

photo4/Lapresse

Buone le sensazioni dell’australiano, che ha sottolineato come la macchina si sia comportata bene: “dipende se questo sarà il vero livello che ci sarà in qualifica. Penso comunque che noi le qualifiche non le faremo, ma se avessimo avuto questa possibilità credo che ci sarebbero potute essere delle interessanti sorprese. La macchina andava bene e mi sono divertito a guidare. Quando giri con le hypersoft e hai più grip, la sensazione che ricavi è decisamente piacevole. Questo circuito possiede curve molto piatte, senza inclinazione della sede stradale, perciò quando monti  le gomme più morbide è davvero divertente. Abbiamo trovato un po’ di traffico durante i long run, così abbiamo sperimentato alcune situazioni che potrebbero verificarsi in gara. Questa non è una pista sulla quale è facile sorpassare, ma ci siamo riusciti. Perciò, credo proprio che sarà una gara piacevole. Sono contento anche che ci sia stato un po’ di degrado sulle gomme, motivo per cui spero ci possa essere più di un singolo pit-stop. Un altro aspetto che potrebbe rendere le cose ancora più divertenti”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery