F1, Bottas annichilito: “non mi aspettavo la chiamata del team, poi all’ultimo giro…”

photo4/Lapresse

Il pilota finlandese ha spiegato cosa è successo nel corso del Gp di Sochi, sottolineando come avrebbe preferito vincere la gara

Difficile accettare un ordine del genere, soprattutto quando tutto sembra andare per il verso giusto. Valtteri Bottas ha dovuto farlo, cedendo la vittoria a Lewis Hamilton e accontentandosi del secondo posto nel Gp di Sochi.

Hamilton e Bottas

photo4/Lapresse

Un colpo difficile da incassare, anche per un pilota glaciale come il finlandese che, a fine gara, ha provato ad esprimere le proprie sensazioni: “è stato difficile, non me lo aspettavo. Era tutto sotto controllo e poi c’è stata questa chiamata da parte del team, che mi ha chiesto di lasciare la posizione a Bottas. E’ stato complicato, ma capisco le spiegazioni del team, fa parte del gioco. Non mi aspettavo nulla alla fine della gara, ho solo chiesto il programma perché è la squadra a dirci come dobbiamo comportarci. Ovviamente tutti vogliono vincere e volevo farlo anche io, è un peccato ma in questo sport succede anche questo“.

Valuta questo articolo

1.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery