F1, Palmer ‘smonta’ Kimi Raikkonen: “non batte il suo compagno dal 2013, i suoi tempi migliori son finiti da un pezzo”

LaPresse/Photo4

L’ex pilota inglese ha parlato della scelta di Raikkonen di legarsi alla Sauber, soffermandosi poi sulle recenti prestazioni del finlandese

La decisione di Kimi Raikkonen di legarsi alla Sauber-Alfa Romeo per i prossimi due anni ha spiazzato davvero tutti, compreso Jolyon Palmer.

raikkonen

Photo4/LaPresse

L’ex pilota britannico ha parlato alla BBC di questo nuovo connubio che, dalla prossima stagione, permetterà al team svizzero di avere un campione del mondo nella propria line-up. Intervenuto sulla vicenda, Palmer non ha lesinato frecciatine nei confronti di Iceman: “la notizia di Kimi in Sauber mi ha fatto uno strano effettocosì come credo lo abbia fatto a tutto il paddock. Siamo abituati a veder combattere Raikkonen ad alti livelli dal 2002, e sarà curioso notarlo in azione con una squadra che ha ben poche speranze di salire sul podio, nonostante i recenti progressi. La carriera di Kimi è stata sicuramente brillante, e la sua personalità ha contribuito a renderlo un personaggio amatissimo dalla gente, ma negli ultimi anni i risultati sono stati piuttosto al di sotto delle aspettative. È dal 2013 che non batte il suo compagno di squadra. In Ferrari, prima con Alonso e poi con Vettel, ha sempre accumulato meno punti dei propri compagni. Sono convinto che i tempi migliori per Raikkonen siano finiti da un pezzo

Valuta questo articolo

1.0/5 da 10 voti.
Please wait...


FotoGallery