F1, pazza idea della Toro Rosso: per la prossima stagione si pensa a… Mick Schumacher

LaPresse/Actionpress

Il giovane pilota tedesco acquisirà con ogni probabilità la superlicenza per guidare una monoposto di F1 al termine di questa stagione, per questo motivo la Toro Rosso ha pensato a lui come spalla di Kvyat

Le tre vittorie consecutive ottenute al Nurburgring nell’ultima tappa di FIA F3 hanno acceso i riflettori su Mick Schumacher, portatosi adesso a meno tre punti dal leader della classifica Dan Ticktum.

Marko

Photo4/LaPresse

Sono sei i successi per il giovane tedesco nelle ultime dieci gare, un exploit che potrebbe spalancargli con largo anticipo le porte della Formula 1. Chiudendo infatti il campionato europeo nei primi tre posti, il figlio del Kaiser otterrebbe quei venti punti che gli mancano per avere la superlicenza utile a guidare una Formula 1, avendo incassato gli altri 20 dopo aver chiuso nel 2016 al secondo posto sia la serie Italiana che quella Tedesca di Formula 4. Raggiunta la cifra di 40 punti, Mick Schumacher otterrebbe a quel punto l’agognata Superlicenza, diventando dunque oggetto di interesse delle scuderie del Mondiale di F1. Tra queste, ad aver messo gli occhi sul tedesco è la Toro Rosso, che avrebbe già sondato il terreno con l’entourage del pilota. Il team di Faenza è alla ricerca del compagno di Daniil Kvyat per la prossima stagione e, il figlio del Kaiser, potrebbe fare al caso di Helmut Marko che ripercorrerebbe così la strada compiuta per portare Verstappen in gialloblu. La risposta di Mick non è ancora arrivata, ma pare che non sia ancora deciso di cedere alla tentazione Formula 1, tuttavia la situazione potrebbe cambiare, rendendo così reale la favola di rivedere un altro Schumacher nel Mondiale di Formula 1.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery