F1, Hamilton spaventa la Ferrari: “la macchina è migliorata molto, solo in qualifica scopriremo la nostra velocità”

lewis hamilton Photo4/LaPresse

Il pilota britannico ha lanciato la sfida alla Ferrari, avvertendola della crescita esponenziale avuta dalla Mercedes in quest’ultimo periodo

La Mercedes non ha intenzione di giocare il ruolo della comparsa a Singapore, nonostante il tracciato non si sposi al meglio con le caratteristiche della W09.

Photo4/LaPresse

A sottolinearlo è Lewis Hamilton, convinto delle sue possibilità di vincere la corsa, nonostante la leggera superiorità di Ferrari e Red Bull. Il britannico non si scompone dopo la prima giornata di libere, ma lancia la sfida ai suoi avversari: “la prima sessione della giornata è stata buona, anche se la dalla lista dei tempi non si direbbe perché non abbiamo utilizzato i pneumatici hypersoft. Abbiamo completato il nostro programma, provato diverse opzioni e ottenuto buoni risultati. Eravamo vicini alle Ferrari, ma scopriremo solo domani quanto sono veloci. I ragazzi hanno lavorato duramente sia qui in pista che in fabbrica per migliorare la vettura che sembra decisamente meglio di quanto non fosse in passato. Il circuito è incredibile, siamo molto più veloci dello scorso anno e questo particolare rende il giro molto più stancante di quanto non fosse nella passata stagione, perché le forze G sono salite e di conseguenza dobbiamo reagire più velocemente. Una cosa pazzesca da dentro l’abitacolo. Sudiamo ancora prima di salire in macchina. Nella seconda sessione penso di aver perso quasi due chili e sicuramente ne perderò ancora di più domenica. Vedremo come andrà domani, ma sembra che potrebbe essere una lotta a tre fra noi, Ferrari e Red Bull”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery