F1, Hamilton svela: “la Ferrari ha sbagliato strategia. Gioire per gli errori di Vettel? Dico che…”

Photo4/LaPresse

Il pilota britannico ha parlato del week-end di Singapore, soffermandosi anche sulle prestazioni della Ferrari

Alla vigilia sembrava che il week-end di Singapore fosse uno di quelli in cui difendersi per la Mercedes, ma le prestazioni di Lewis Hamilton hanno completamente ribaltato le carte in tavola.

Photo4/LaPresse

Il britannico ha vinto con merito, aiutato da un giro perfetto in qualifica che ha obbligato Vettel ad inseguire fin dalla griglia di partenza: “non abbiamo portato alcun aggiornamento sulla monoposto, ma stiamo lavorando sempre meglio sulla comprensione di ciò che possiamo migliorare, intendo ad esempio l’altezza della monoposto, cose che sembrano piccole cose ma che danno un grande aiuto nell’adattamento alle piste. Siamo arrivati ad un punto in cui se il potenziale della nostra monoposto è 100, riusciamo a tirar fuori 102, ed è una sensazione fantastica. La Ferrari? Credo che abbiano sbagliato scegliendo l’ultrasoft, perché a quel punto era chiaro che il primo obiettivo sarebbe stato coprire i giri mancanti alla fine, ed avevo un buon ritmo senza problemi di gestione delle soft. Abbiamo fatto un ottimo lavoro di strategia“.

Photo4/LaPresse

Hamilton poi ha sottolineato che non abbasserà la concentrazione: “ho appena detto a Toto di non pensare neanche un secondo che non voglia vincere questo campionato con tutte le mie forze: è la mia priorità. Potete verificarlo dal mio tempo in qualifica e dalla mia guida in gara. Ci sono ancora molti punti disponibili, quindi come tutti gli sportivi, quando hai una chance devi restare positivo. La speranza e la convinzione sono due cose che devi sempre assicurarti di avere, anche quando il gioco si fa duro, questo è lo sport e la competizione. Torneranno a casa dopo un weekend difficile, come è accaduto a noi, e torneranno più forti a Sochi. Gioire per gli errori altrui? Quando Vettel ha toccato il muro durante le prove libere non ci siamo soffermati a pensare che potesse essere un vantaggio per noi. Sei sempre concentrato sul tuo lavoro, onestamente non possiamo perdere tempo a chiederci cosa stanno facendo, o se sentono la pressione, o se si sentono a posto o no. Tutto ciò che facciamo è cercare di fare il meglio possibile nell’arco del nostro fine settimana“.

Valuta questo articolo

4.5/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery