F1, Ericsson deluso dalla firma di Raikkonen: “venirlo a sapere è stata una brutta notizia”

Ericsson photo4/Lapresse

Nel corso della conferenza stampa alla viglia del week-end di Sochi, Marcus Ericsson ha parlato dell’ingaggio di Raikkonen e Giovinazzi da parte della Sauber

L’anno prossimo Marcus Ericsson sarà il terzo pilota della Sauber-Alfa Romeo, un ruolo ritagliatogli dal team svizzero dopo l’ingaggio di Raikkonen e Giovinazzi.

Photo4/LaPresse

Una notizia non proprio positiva per lo svedese, apparso alquanto amareggiato nel corso della conferenza stampa della vigilia del week-end di Sochi:“apprendere della firma di Raikkonen è stata un brutta notizia, ma nonostante questo ci speravo ancora. Tuttavia, nel weekend ho ricevuto l’informazione che Giovinazzi si era accordato per correre con l’altra vettura. Io e il mio manager ci siamo guardati intorno per un attimo, ma alla fine abbiamo deciso di restare con la Sauber e mantenere il rapporto con il team che riteniamo sia importante. Ovviamente, non poter gareggiare è deludente, perché è tutto ciò che un pilota desidera. Sono felice di poter proseguire il mio cammino personale con la squadra, ma voglio correre ancora. Al momento sto valutando diverse opzioni per continuare a farlo, però devo capire le opportunità che ci possono essere e in quali campionati perché la notizia è piuttosto fresca”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery