F1, Bernie Ecclestone punge la Ferrari: “con Schumacher certe cose non sarebbero capitate”

Ecclestone AFP PHOTO / ANDREJ ISAKOVIC

L’ex patron del circus ha parlato della situazione in casa Ferrari, lanciando velenose frecciatine anche ad Arrivabene

Ha lasciato il circus ormai da un po’, ma Bernie Ecclestone trova sempre il tempo per parlare di Formula 1. Mister E ha concesso un’intervista al quotidiano svizzero Blick, soffermandosi sulla situazione in casa Ferrari. L’errore di Singapore ha senza dubbio abbassato le possibilità di titolo per la scuderia di Maranello, azzerate completamente secondo il parere di Ecclestone: “è già tutto decisoHamilton è campione del mondo. Sfortunatamente la Ferrari ha rovinato tutto con la strategia, entrando ai box in un momento sbagliato”. 

Mister E poi ha rincarato la dose, lanciando una frecciata alla struttura della Ferrari, puntando il dito indirettamente nei confronti del team principal Maurizio Arrivabene: “queste cose che si vedono durante i Gran Premi non sono mai capitate in Ferrari con Schumacher”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery