F1, Chris Horner spegne la polemica Ticktum-Schumacher: “Daniel colleghi il cervello prima di aprire bocca”

horner Photo4 / LaPresse

Il team principal della Red Bull è intervenuto sulla polemica Ticktum-Schumacher, attaccando duramente il pilota britannico

La polemica divampata nei giorni scorsi tra Daniel Ticktum e Mick Schumacher ha coinvolto anche un personaggio di spessore, cioè Chris Horner.

Mick Schumacher

Photo4/LaPresse

Il tram principal della Red Bull non ha gradito l’uscita del pilota britannico che, dopo essere stato battuto in Gara-2 del Gp d’Austria di F3 Europea dal figlio del Kaiser, ha pensato bene di lanciare accuse velate, sottolineando di non poter vincere il titolo perché il suo cognome non è Schumacher. Parole arrivate anche alle orecchie di Horner, che ha attaccato duramente il pilota britannico ai microfoni di Sky UK ha dichiarato: “ha una grande personalità, ma delle volte apre la bocca senza far funzionare il cervello. E’ un pilota di talento, ma deve fare un ulteriore passo avanti per poter guidare in Formula 1. E’ molto veloce, ma deve ancora smussare alcune spigolosità. Schumacher? Mick sta facendo un grande lavoro, è stato dominante da metà stagione in poi ed è diventato l’uomo da battere“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery