F1, Ross Brawn ridimensiona la Ferrari: “si è rotto l’incantesimo, c’è bisogno di cambiare qualcosa”

LaPresse/Photo4

Analizzando il duello tra Ferrari e Mercedes, il direttore sportivo della Formula 1 ha espresso il proprio giudizio sul momento attraversato dal team di Maranello

La situazione in casa Ferrari non è delle migliori, la sonora sconfitta subita a Singapore non era stata messa in preventivo, soprattutto con quelle proporzioni. Mercedes e Red Bull sono apparse superiori, lasciando solo le briciole al Cavallino sul circuito di Marina Bay.

Photo4/LaPresse

Una parabola discendente che ha sorpreso Ross Brawn, intervenuto sulla questione: “la Mercedes lascia Singapore di buon umore, mentre la Ferrari deve essere un po’ preoccupata per la sua forma a Marina Bay e nelle ultime settimane. Dopo la pausa estiva, la squadra italiana era dominante, con la vittoria a Spa e la prima fila a Monza. Tuttavia, da allora, l’incantesimo si è rotto. Nella sua gara di casa, la sconfitta poteva essere attribuita a vari incidenti, ma a Singapore erano migliori sia la Mercedes sia la Red Bull. Non di molto, ma abbastanza, dato che il terzo posto in qualifica e in gara per Vettel è sembrato il giusto risultato. Gli uomini in rosso hanno ammesso di aver sfruttato al massimo ciò che era a loro disposizione e hanno bisogno di capire il perché il prima possibile. Il divario in entrambi i campionati non è ancora insormontabile, ma è significativo, soprattutto contro un rivale forte e abituato a vincere. La Ferrari può contare su un’auto che è sempre stata competitiva e su piloti che sanno come lottare per il titolo, ma ora hanno bisogno di cambiare le cose, a partire da Sochi”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery