F1, Bottas contento a metà: “difficile ottenere il bilanciamento perfetto, ma possiamo cogliere un buon risultato”

Photo4/LaPresse

Il pilota finlandese conferma i progressi della Mercedes, sottolineando però le sue difficoltà nel trovare il giusto bilanciamento della monoposto

Una giornata interlocutoria quella vissuta ieri da Bottas a Singapore, dove il finlandese ha mostrato alcune difficoltà nel domare la sua Mercedes sul circuito di Marina Bay. 

bottas

Photo4/LaPresse

La W09 però si è dimostrata solida e più veloce rispetto al recente passato, questo aumenta la fiducia del finlandese in vista delle qualifiche di oggi: “è stata una giornata molto calda e nel complesso anche abbastanza positiva. Alla fine della prima sessione, quando gli altri si  sono messi ad usare le hypersoft e ultrasoft, noi  ci siamo concentrati sulle soft e sapevamo quanto avremmo migliorato con gli altri compound. Quindi, già libere uno sembravano un po’ meglio rispetto allo scorso anno. Nelle seconde, sia la Ferrari che la Red Bull erano molto veloci, ma noi non eravamo lontani. L’auto è stata migliorata in modo massiccio nelle condizioni di assetto ad alto carico aerodinamico. È molto più veloce anche rispetto all’inizio della stagione. Dalla prima alla seconda sessione abbiamo apportato grandi cambiamenti, ma non tutti positivi, quindi ci lavoreremo su ancora questa notte. È estremamente difficile ottenere il bilanciamento perfetto, c’è una vasta gamma di curve e perciò abbiamo molto lavoro da fare. Penso comunque che ci sia la possibilità di cogliere un buon risultato, ma dobbiamo assolutamente avere la macchina giusta per sfidare Ferrari e Red Bull. Non sono riuscito a mettere insieme un buon giro nella simulazione da qualifica, ma pare che il ritmo fosse quello giusto e quindi speriamo di fare bene domani

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery