F1 – Bottas, Hamilton e Vettel velocissimi a Sochi: le impressioni dei piloti dopo le qualifiche del Gp di Russia

LaPresse/Photo4

Bottas, Hamilton e Vettel parlano subito dopo le qualifiche del sedicesimo appuntamento del campionato mondiale di Formula Uno sul circuito di Sochi

Una doppietta tutta Mercedes quella che domani partirà dalla prima fila del Gp di Russia. Sul circuito di Sochi è stata decisa, grazie alle qualifiche appena terminate, la griglia di partenza, che in occasione del sedicesimo round del campionato mondiale di Formula Uno si schiererà al via. Il poleman di Sochi è perciò Valtteri Bottas, che ha messo dietro il compagno di box, nonché favorito alla pole position, Lewis Hamilton. Dietro le due frecce d’argento c’è spazio per Sebastian Vettel, che domani dovrà fare di più se vuole puntare al titolo iridato a cinque Gran Premi dalla fine della stagione.

Valtteri Bottas, subito dopo la fine delle qualifiche russe, ha detto: “è stato un bel giro l’ultimo che abbiamo fatto. Avrei potuto fare di più, ma sono contento per la pole meritatissima, non sembro emozionato ma sono felice e il primo passo da fare questo weekend. Domani dovremmo partire bene e mantenere la prima posizione”. 

Lewis Hamilton ha poi riferito: “ho fatto un errore alla curva, per forzare al massimo. Buon lavoro fino ad adesso. Il circuito è spettacolare ed il tempo è bellissimo. Siamo in lotta per domani, io faccio affidamento sul mio team. I ragazzi sono bravissimi, è motivante che facciamo parte di questa grade compagnia vorrei ringraziare tutti, specialmente i tifosi, qui in Russia tutti mi sostengono vivamente”.

Non è finita. – ha detto infine Sebastian Vettel –  tutto comincia domani, si vedrà chi vince domani. Ci aspetta una gara lunga, le qualifiche sono importanti ma possiamo migliorare domani. Non è andata come volevo, ma sono felice la macchina va bene. Lo dicevo a Valtteri prima, anche rispetto a quello che successo l’anno scorso, dipende da come parti, dalla posizione che occupi e dalla prima curva, oltre che dalle difficoltà che la gara presenta”. 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery