Europa League – Inzaghi non si vuole fare cogliere impreparato: “dobbiamo esordire nel migliore dei modi”

Simone Inzaghi - Simone Inzaghi - AFP/LaPresse

Inzaghi pronto per la sfida di Europa League contro l’Apollon Limassol: le parole dell’allenatore della Lazio alla vigilia del match

L’Apollon Limassol è una quadra esperta con una media intorno ai 30 anni, hanno eliminato il Basilea che negli ultimi 2 anni ha disputato la Champions. E’ la prima partita e dobbiamo esordire nel migliore dei modi in Europa“. Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, chiede ai suoi la massima attenzione nell’esordio in Europa League contro i ciprioti per partire con il piede giusto nella competizione continentale.

LaPresse/Fabrizio Corradetti

Tornando in conferenza stampa sulla rocambolesca eliminazione dell’anno scorso nei quarti, il mister biancoceleste aggiunge: “Sicuramente l’ultima partita a Salisburgo la vorrei rigiocare. Lo scorso anno è stato fatto un grande percorso in Europa e non è semplice, nei quarti avevamo un buon vantaggio poi è andata male a Salisburgo: domani c’è la prima e la dobbiamo giocare nel migliore dei modi, stiamo lavorando per fare un buon esordio. Sappiamo che in Europa cambia tutto ed è un’ altra musica“.

simone inzaghi

LaPresse/ Alfredo Falcone

Per quanto riguarda la formazione, Inzaghi chiarisce. “Alla vigilia di Empoli ho pensato all’Empoli e domani penserò all’Europa League, sapendo che ci attende un periodo lungo dove dovrò esser bravo a capire chi deve alternare e chi può giocare 3 partite di seguito. Per Berisha ci vorrà ancora un po’ di tempo per vederlo in campo. Ramos è tornato in campo e vedremo come reagirà nei prossimi giorni, per quanto riguarda Radu stiamo aspettando gli esami sperando che non sia nulla di grave“.

Sull’inizio di stagione in chiaroscuro, Inzaghi sostiene: “La Lazio secondo me ha disputato buone partite ma avevamo abituato la gente a fare ottime gare. Abbiamo fatto due buone partite (Empoli e Frosinone ndr), e due discrete con Napoli e Juve. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo sapendo che la condizione salirà e che abbiamo acquisito giocatori importanti che ci daranno una mano

Infine su Caceres: “Ha la mia massima fiducia, l’ho voluto fortemente, siamo convinti sia forte e che ci possa dare tantissime soluzioni, può fare il quinto a sinistra o a destra, domani giocherà, è un calciatore in cui credo fortemente“, conclude Inzaghi. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery