Disastro Napoli (dopo il flop Roma), l’anti-Juve forse non c’è!

napoli Sampdoria 36 milioni di euro lordi all'anno - Tano Pecoraro/LaPresse LaPresse/Tano Pecoraro

Napoli sconfitto a Marassi da una super Sampdoria, la Juventus acquisisce già un vantaggio dopo sole tre partite di campionato

Tutti alla ricerca dell’anti-Juve in questa stagione di Serie A. Dapprima è stato assegnato tale ‘titolo’ all’Inter, club che è partito malissimo in campionato acquisendo un bel distacco già dopo 3 giornate. Successivamente si è pensato che la Roma potesse impensierire i bianconeri, ma la frenata in casa del Milan preoccupa e non poco. Resta dunque il Napoli? Quello visto oggi, decisamente no. La squadra di Ancelotti ha subito ben 6 gol nelle prime tre partite, 3 dei quali questa sera in casa della Sampdoria. Le lacune difensive sono parse evidenti anche oggi, con i meccanismi non ancora oliati nella retroguardia partenopea. Un dato è davvero eloquente, il Napoli ha subito gol in ogni tiro finito nello specchio della porta partenopea, tranne che in occasione del palo di Acerbi contro la Lazio. Molto male anche la fase offensiva, fluida solo nel secondo tempo, dopo la solita reazione di “pancia” derivante dallo svantaggio. Anche i nuovi arrivati come Verdi ed Ospina sono finiti nel mirino delle critiche, dopo una prestazione non certo esaltante a Marassi. Insomma, per il Napoli si prospetta una settimana difficile, nella quale Ancelotti dovrà ridare morale e certezze al suo gruppo. Nel frattempo, in quel di Torino, la Juventus sghignazza dall’alto dei suoi 9 punti: dopo tre partite Allegri e soci hanno già preso vantaggio sulle rivali!

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery