Coppa Davis 2019, l’Italia pronta a tornare in campo per la qualificazione del World Group

fognini LaPresse / AFP PHOTO / CHRISTOPHE ARCHAMBAULT

L’Italia vuole ottenere la qualificazione del World Group, la Coppa Davis è pronta a tornare con la nuova edizione 2019

Sarà l’India l’avversario dell’Italia nel turno di qualificazione del World Group, primo atto della Coppa Davis 2019, in programma venerdì 1 e sabato 2 febbraio. Questo l’esito del sorteggio che si è tenuto a Londra e che ha deciso che gli azzurri giocheranno la sfida in trasferta. Il nuovo format prevede che nel primo weekend di febbraio, subito dopo la conclusione degli Australian Open, 24 formazioni scenderanno in campo per conquistare un posto per le finali che con il nuovo format vedranno impegnati dal 18 al 24 novembre 2019 in un’unica sede (probabilmente Madrid) 18 team: le quattro semifinaliste dell’edizione 2018 (Francia, Spagna, Croazia e Stati Uniti), le 12 vincitrici del turno di qualificazione e due wild card, assegnate a Argentina e Gran Bretagna (l’annuncio prima del sorteggio). Si giocherà venerdì e sabato, con partite al meglio dei tre set tutti con tie-break. Ad aprire la seconda giornata sarà il doppio, seguito poi dagli eventuali singolari. Per quanto riguarda gli avversari dell’Italia, l’India vanta tre finali in Davis, raggiunte nel 1966, nel 1974 e nel 1987, ma non è mai riuscita a conquistare il trofeo. Nell’ultimo ranking mondiale tra i top 100 c’è soltanto Yuchi Bambri, 26enne di New Delhi n.97 della classifica Atp. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery