Combinata nordica, secondo successo per Mario Siedl nel Gran Prix di Planica

Lundby LaPresse/JFK

Siedl, vittoria dal doppio sapore nella seconda Gundersen del Grand Prix a Planica. Buzzi si aggiudica il “Best Skier Trophy”

Secondo successo in due giorni per Mario Siedl nella ottava e ultima tappa del Grand Prix disputata a Planica, in Slovenia. L’austriaco si è imposto nella Gundersen dall’HS140 con il tempo complessivo di 24’27”1, precedendo di 8”5 il norvegese Espen Bjoernstad e di 9”2 il giapponese Aguri Shimizu. In casa Italia diciassettesimo posto di Raffaele Buzzi a 1’53”9 che consente al carabiniere di mantenere con orgoglio il pettorale di leader del Best Skier Trophy, riservato all’atleta con il miglior punteggio nella frazione di skiroll.a punti anche il giovane gardenese Aaron Kostner, fuori dai trenta Lukas Runggaldier (31simo) e Denis Parolari (39simo). Il circuito del Grand Prix celebra invece il successo di Siedl davanti a Ilkka Herola e Martin Fritz, il migliore azzurro è Pittin ventiduesimo.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery