Ciclismo – Sagan prolunga il contratto con il Team Bora e punta al Giro d’Italia: “voglio la maglia ciclamino”

AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Peter Sagan, prima di disputare la prova in linea elite ai Mondiali di ciclismo 2018, prolunga il contratto con il Team Bora e pensa al Giro d’Italia 2019

Il Team Bora-hansgrohe ed il ciclista Peter Sagan si legano fino al 2021. La firma del ciclista slovacco ha sancito ieri il prolungamento del contratto tra il corridore campione del mondo in carica e la sua squadra. Il 28enne originario di Zilina, che domani sarà impegnato nella prova in linea elite dei Mondiali di ciclismo 2018, ha parlato a corredo della conferenza stampa convocata per il prolungamento del suo contratto. “L’Italia è il Paese in cui sono nato ciclisticamente, – ha detto Sagan mi piace l’idea di correre il Giro per puntare a vincere qualche tappa e la maglia ciclamino”. “Gestire la maglia della Nazionale ha sempre un sapore particolare, – ha poi proseguito lo slovacco – un’emozione unica che voglio vivere intensamente, ma per gareggiare al massimo livello è essenziale indossare capi tecnici di grande qualità, che permettano di farmi concentrare sulla performance”. 

Valuta questo articolo

5.0/5 da 2 voti.
Please wait...


FotoGallery