Chrysler 300: la nuova generazione ispirata all’Alfa Romeo Giulia?

La futura generazione dell’ammiraglia americana potrebbe ereditare pianale, meccanica e altri componenti dell’apprezzata berlina italiana

In nome delle sinergie industriali e con lo scopo di abbassare i costi di produzione, la futura generazione della Chrysler 300 potrebbe basarsi sull’apprezzata Alfa romeo Giulia. Secondo indiscrezioni, l’ammiraglia americana dovrebbe sfruttare il pianale Giorgio del Gruppo FCA che consentirebbe alla vettura di ottenere la trazione posteriore, inoltre è molto probabile anche l’utilizzo delle sospensioni e dei propulsori diesel e benzina.

L’immagine di copertina che prefigura l’ipotetica Chrysler 300 su base Giulia è stata realizzata dal designer Kleber Silva che ha principalmente modificato il frontale e altri pochi dettagli della vettura, mantenendo in modo piuttosto evidente il legame con la quattro porte di Arese.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery