Torino, Cairo è “sorprendentemente” contento così

cairo serie a LaPresse/Fabio Ferrari

Urbano Cairo soddisfatto del suo Torino in questo inizio di stagione, nonostante i mugugni di parte della tifoseria, il patron loda Mazzarri

Possiamo dire che per ora ci sono state poche partite e tra l’altro abbiamo avuto un inizio di campionato molto impegnativo, in salita, contro Roma, Napoli e Inter. Poi è arrivata anche l’Atalanta che, dopo un momento difficile dopo l’uscita dall’Europa League, ha ottimi giocatori ed è ben allenata. Ho visto un bel Toro ieri, volitivo, ben messo in campo, direi che sono contento“. Anche Cairo, dopo Mazzarri, si professa contento di questo Torino, forse un po’ a sorpresa dopo un avvio non certo esaltante.

Il patron granata, riporta la Gazzetta dello sport, è stato interpellato anche sull’argomento Europa: “Il campionato è ancora molto lungo, abbiamo tempo per recuperare qualche punto perso com’è successo contro l’Udinese o la Roma, a causa del Var. Europa League? Non ho detto l’obiettivo, ce l’ho in mente avendo fatto anche investimenti importanti, ma preferisco tacerlo per scaramanzia. Andiamo avanti partita per partita per capire dove siamo arrivati”. Infine un parere sul ritorno nel calcio di Berlusconi: “È una bella cosa, non è mai arrivato in A, lui è ambizioso e vorrà portarlo lì”.

Valuta questo articolo

5.0/5 da 1 voto.
Please wait...


FotoGallery