I progressi di Bolt ai Central Coast Mariners: parla l’allenatore del club australiano

LaPresse/Photo4

Usain Bolt ai Central Coast Mariners, l’allenatore della squadra australiana fa il punto sulla situazione dell’ex corridore olimpico

Bolt sta facendo progressi e questa è la cosa principale, fin da subito è stato detto che aveva bisogno di tempo, abbiamo detto che gli avremmo dato 12 mesi se necessario. E’ ragionevole dire che a gennaio valuteremo a che punto è“. E’ la precisazione del tecnico dei Central Coast Mariners, Mike Mulvey, la squadra australiana che il ‘re della velocità’ ha scelto per tentare l’avventura nel mondo del calcio. L’otto volte campione olimpico dallo scorso mese di agosto è in prova alla squadra che milita nella A-League, ad oggi ha partecipato a due amichevoli dei Mariners.

Sono entusiasta e se riuscirò a iniziare per me sarà grandioso, dimostrerà che il lavoro e l’impegno che ci sto mettendo hanno pagato e che l’allenatore crede in me“, ha proseguito il campione giamaicano che lo scorso anno ha detto addio all’atletica. Il 12 ottobre i Central Coast Mariners disputeranno una amichevole a Sydney che servirà per raccogliere fondi per la lotta al Parkinson. Il 21 la prima sfida ufficiale, quella di campionato contro i Brisbane Roar. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery