Atletica – Campionati Italiani Assoluti, tanti big impegnati a Pescara: nell’alto c’è anche Elena Vallortigara

Vallortigara

Da venerdì scattano i Campionati Italiani Assoluti di Pescara, tanti big azzurri scenderanno in pista per il titolo

Nella giornata di apertura dei Campionati Italiani Assoluti di Pescara, venerdì 7 settembre, sarà subito impegnata una delle atlete più attese. Sui 10 chilometri di marcia al via Antonella Palmisano (Fiamme Gialle), medaglia di bronzo nella 20 km agli Europei di Berlino e anche ai Mondiali di Londra della scorsa stagione.

Osakue

Alfredo Falcone/LaPresse
ALFREDO FALCONE

Una gara che assegnerà il primo dei 42 titoli in palio, sulle strade del lungomare Cristoforo Colombo, e valida per il Trofeo Annarita Sidoti in ricordo della grande campionessa azzurra. Fra le protagoniste annunciate della manifestazione anche Elena Vallortigara (Carabinieri), salita quest’anno a 2,02 nell’alto prima di rimanere fuori dalla finale continentale. Tanti i duelli che promettono scintille: nei 400 ostacoli la primatista nazionale Yadis Pedroso(Aeronautica) contro l’oro europeo under 23 Ayomide Folorunso (Fiamme Oro), sulla distanza piana la tricolore in carica Maria Benedicta Chigbolu(Esercito) se la vedrà con l’emergente Raphaela Lukudo (Esercito). Nel disco la 22enne Daisy Osakue (Sisport), brillante quinta alla rassegna europea, cerca il suo primo titolo assoluto. In pista tutte le velociste della 4×100 italiana guidate dalle campionesse in carica Irene Siragusa (Esercito, 100) e Gloria Hooper (Carabinieri, 200). Nel mezzofondo, sfida interessante con tre azzurre nei 3000 siepi che vedranno in gara Isabel Mattuzzi (Us Quercia Trentingrana), diventata a Berlino la seconda di sempre a livello nazionale (9:34.02), e la tricolore di cross Martina Merlo (Aeronautica) oltre a Francesca Bertoni (La Fratellanza 1874 Modena), vincitrice delle ultime due edizioni.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery