Vela – Aarhus World Championships 2018, domani le medal race

vela Sailing Energy

Aarhus World Championships 2018: domani le medal race di Nacra 17 ed RS:X maschile e femminile

Nella penultima giornata del Campionato del Mondo di vela a classi unificate di Aarhus, gli unici a scendere in acqua sono stati i migliori dieci equipaggi degli skiff maschili e femminili e i migliori 20 kiter, le prime dieci ragazze ed i primi dieci ragazzi.

Le Campionesse del Mondo della classe 49er FX sono le olandesi Annemiek Bekkering e Annette Duetz, e nei 49er i fratelli croati Sime e Mihovil Fantela, che hanno dominato la classifica quasi tutta la settimana. La classifica maschile ha subito ieri sera un cambiamento ai danni del nostro equipaggio composto da Uberto Crivelli Visconti e Gianmarco Togni (Marina Militare): la Giuria ha squalificato il team azzurro dall’ultima prova ed è passato dall’11esima posizione alla 15esima.

Domani, nell’ultima giornata di regate in Danimarca, le ultime tre Medal Race, nelle quali ci saranno ben sei equipaggi italiani in gara.
Nei Nacra 17 abbiamo Ruggero Tita e Caterina Banti (SV Guardia di Finanza – CC Aniene) in prima posizione, pericolosamente vicini a secondi e terzi, e Vittorio Bissaro con Maelle Frascari (GS Fiamme Azzurre – CC Aniene) settimi. Negli RS:X maschili ci sono Mattia Camboni (GS Fiamme Azzurre) e Daniele Benedetti (SV Guardia di Finanza), rispettivamente settimi ed ottavi, e negli RS:X femminili Marta Maggetti (SV Guardia di Finanza) sesta e Flavia Tartaglini (SV Guardia di Finanza) decima.

Le Medal Race di domani inizieranno alle 14 sul campo Stadium, molto vicino alla costa e al pubblico, e saranno trasmesse live sul sul canale YouTube di World Sailing e sul sito della Federazione Italiana Vela. I primi a regatare saranno le tavole a vela maschile, poi le ragazze alle 14,45 e alle 15,30 i multiscafi ad equipaggio misto. Le qualifiche per la nazione sono già ufficiali di tutte e tre le classi, resta da decidere negli RS:X maschili chi sarà l’autore della qualifica: Camboni e Benedetti si trovano a quattro punti l’uno dall’altro e chi farà meglio domani, potrà mettere la propria firma sulla qualifica.

Ma l’attenzione domani sarà soprattutto puntata su Nacra 17 ed RS:X femminili dove i nostri atleti vanno in acqua con la possibilità di vincere un titolo iridato, nel caso di Tita – Banti sui Nacra 17, ed una medaglia di bronzo, nel caso di Marta Maggetti.



FotoGallery