Nibali non pensa più al Tour de France, lo Squalo dello Stretto si proietta alla Vuelta di Spagna: “voglio essere protagonista”

Nibali Tour de France

Vincenzo Nibali sarà alla Vuelta di Spagna, il ciclista della Bahrain-Merida pronto ad essere protagonista delle tappe della corsa iberica

Una brutta disavventura al Tour de France e tanta voglia di rifarsi, è questo ciò che spinge Vincenzo Nibali a presentarsi al via della 73ª edizione della Vuelta di Spagna. Lo Squalo dello Stretto dopo l’operazione alla schiena è salito tempo record di nuovo in bici ed il 25 agosto sarà pronto ad affrontare la corsa iberica.

Una Vuelta ottima per me sarebbe quella da protagonista in alcune tappe. – ha detto Nibali come si legge su Sky Sport – Visto che sono ancora a caccia della miglior forma, è difficile per me pensare di poter competere per la Maglia Rossa: sono troppo pochi i giorni di allenamento che mi lascio alle spalle. Il mio obiettivo è cercare di vincere qualche bella tappa nell’ultima settimana di corsa”.

“Adoro correre in Spagna, – ha continuato il ciclista della Bahrain-Merida – amo i tifosi e inoltre sento meno pressione di quando sono in sella per il Tour o il Giro. Inoltre i ritmi spagnoli mi ricordano molto quelli del Sud Italia. Ho un ricordo bellissimo della Vuelta, la mia prima grande corsa a tappe vinta: è stata una fase fondamentale della mia carriera“.

Anche il direttore generale della Vuelta, Javier Guillen, si è detto onorato di avere Nibali tra i ciclisti protagonisti della competizione. “Sono pochi i corridori ad avere un curriculum così brillante. – ha riferito – E’ un onore per noi avere ancora Nibali al via. E’ elegante, combattivo e carismatico: merita di indossare il numero 1″. 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery