NBA, via Ariza dentro Anthony: i Rockets ci hanno davvero guadagnato?

LaPresse/REUTERS

Carmelo Anthony approda a Houston dopo l’esperienza non certo positiva in quel di Oklahoma City, sostituirà Ariza

Via Ariza dentro Carmelo Anthony: i Rockets ci hanno davvero guadagnato? E’ la domanda che molti appassionati di NBA si stanno ponendo in queste ore, una domanda alla quale è difficile rispondere. Parlare a priori è senz’altro complicato, ma c’è un quesito al quale bisogna in primis rispondere. Di quale Carmelo Anthony stiamo parlando? L’ultima versione, quella dei Thunder, non è certo all’altezza di una squadra da titolo. Se però dovesse tornare quello tirato a lucido di qualche stagione fa, sarebbe un discorso ben diverso. Di certo non sarà il defensive stopper che era Ariza, ma altrettanto certamente dall’altro lato del campo può dare molto, ma molto di più. Trovare spazio per gli isolamenti di Anthony, nella squadra di Harden e Paul, non sarà certo semplice, ma relegarlo a tiratore nell’angolo alla Ariza sembra un po’ riduttivo. Affascinante l’idea di un pick and roll con Harden in possesso e Melo da bloccante, praticamente non marcabile. D’Antoni è noto per la capacità di dare una seconda vita ad alcuni suoi giocatori in lieve ‘declino’, sarà così anche con Melo?

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery