MotoGp – Valentino Rossi, la sfortuna e la necessità di un… regalo: “ecco quale è la cosa più importante”

valentino rossi AFP/LaPresse

Valentino Rossi non troppo positivo e ottimista in Austria: le parole del Dottore al termine della prima giornata di prove al Red Bull Ring

Giornata complicata, oggi al Red Bull Ring, per Valentino Rossi. Le prime due sessioni di prove libere del Gp d’Austria non sono state troppo soddisfacenti per il Dottore: il nove volte campione del mondo ha avuto un problema tecnico con la sua M1 nelle Fp1, al mattino, mentre nel pomeriggio, sul bagnato, non è riuscito a far meglio del decimo tempo.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Oggi sono stato un pochino sfortunato e il più grande problema è non essere nei primi dieci. Sono undicesimo davvero per poco e domani mattina nella FP3 se non ci saranno le condizioni buone per migliorare, non essere nei dieci può diventare abbastanza scomodo. Purtroppo appena sono partito ho avuto un problema alla corona e alla catena. Ho provato a riportarla ai box, ma purtroppo sono dovuto ripartire con l’altra moto, che era un po’ diversa e non mi trovavo molto bene. Ho provato a fare il time attack alla fine, ma non sono riuscito ad entrare nei dieci e questo è il problema più grande. Su questa pista è molto difficile perché abbiamo i nostri soliti problemi, ma qui guidare la moto è un po’ dura, quindi penso che il gap con i primi sia un po’ più grande“, ha dichiarato Valentino a Motorsport.

valentino rossi

AFP/LaPresse

Il Dottore ha poi commentato il suo secondo posto in campionato e le difficoltà nel mantenerlo: “diciamo che essere secondo in campionato è stata un’impresa perché, a parte in Argentina, in tutte le altre gare sono arrivato nei primi cinque. Anche se non sono mai riuscito a vincere, sono salito tante volte sul podio e sono riuscito a non buttare via niente. Sono davanti alle Ducati, anche perché loro invece hanno fatto degli errori, ma più che altro è quello. Sarà molto difficile mantenere la seconda posizione nel Mondiale, soprattutto su Dovizioso, ma anche su Lorenzo. Per questo sarà molto importante fare punti domenica, anche se sarà dura stargli davanti“.

valentino rossi

AFP/LaPresse

In queste situazioni bisogna un po’ attaccarsi alle cose che ci sono. La cosa più importante è fare punti in campionato e cercare di arrivare più avanti possibile a fine stagione. Il nostro potenziale è questo, quindi ci sono alcune piste su cui andiamo meglio ed altre su cui andiamo peggio, ma per fare un podio abbiamo bisogno di un regalo. Però siamo qua e ci proviamo. La cosa più importante è cercare di mantenere le motivazioni, altrimenti è dura, ha concluso Valentino.



FotoGallery