MotoGp – Petrucci in Austria tra rammarico e punti guadagnati in classifica: “ho raggiunto il mio obiettivo”

petrucci / AFP PHOTO / FILIPPO MONTEFORTE

Danilo Petrucci commenta a caldo la gara disputata al Red Bull Ring: le parole del pilota della Pramac dopo la sua prestazione in Austria

Dopo una gara mozzafiato disputata da Jorge Lorenzo, è proprio lo spagnolo a trionfare al Red Bull Ring. Sul finire del Gp d’Austria, il maiorchino ha avuto la meglio sul rivale che l’anno prossimo sarà il suo compagno di squadra. Marc Marquez, dopo la beffa ad opera di Andrea Dovizioso nel 2017, si fa superare dall’altro ducatista anche quest’anno in Austria e taglia per secondo il traguardo. Sul terzo gradino del podio Andrea Dovizioso, Valentino Rossi al contrario di è piazzato sesto.

Danilo Petrucci, che al Red Bull Ring si è classificato quinto davanti al Dottore, ha detto commentando la sua gara: “il mio obiettivo era di stare nei primi cinque e ci sono riuscito. Certo, il distacco dai primi è stato abbastanza grande, perché a Brno avevo chiuso sesto, ma a tre secondi dal vincitore, mentre oggi ho fatto quinto, ma ho beccato 13 secondi”.

Sarebbe stato bello provare a chiudere quarto, – ha continuato Petrucci, come si legge su Motorsport – ma Crutchlow ne aveva di più negli ultimi dieci giri. Ho provato a tenere il suo ritmo, ma non avevo più gomma e quindi ho preferito portare a casa un po’ di punti. Questa per me era la pista peggiore per via del mio peso, a livello di consumo sia delle gomme che della benzina. Però siamo riusciti a passare Zarco nel Mondiale e quindi sono il miglior pilota Indipendent in classifica. Questo è il nostro obiettivo e anche se Cal ci sta guadagnando qualche punto gara per gara sono contento. Il team ha fatto un gran lavoro”.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery