MotoGp, Meregalli a lavoro dopo l’Austria: “ci concentreremo sui test di Misano”

Meregalli motoGp Yamaha

Maio Meregalli commenta a caldo la gara disputata al Red Bull Ring dalle Yamaha: le parole del Team Director della scuderia giapponese dopo il Gp d’Austria

Dopo una gara mozzafiato disputata da Jorge Lorenzo, è proprio lo spagnolo a trionfare al Red Bull Ring. Sul finire del Gp d’Austria, il maiorchino ha avuto la meglio sul rivale che l’anno prossimo sarà il suo compagno di squadra. Marc Marquez, dopo la beffa ad opera di Andrea Dovizioso nel 2017, si fa superare dall’altro ducatista anche quest’anno in Austria e taglia per secondo il traguardo. Sul terzo gradino del podio Andrea Dovizioso, Valentino Rossi al contrario si è piazzato sesto, comunque prima del compagno di box Maverick Viñales, dodicesimo.

A seguito dei disastrosi risultati ottenuti dalla Yamaha in questo weekend di gara anche Maio Meregalli ha detto la sua a riguardo. “Dopo i risultati delle qualifiche di ieri, il team ha lavorato duramente per preparare qualcosa ai piloti affinché aumentassero le loro possibilità per la gara: partire dal centro della griglia è sempre un po ‘pericoloso, è occupato e imprevedibile. – ha detto il team director Yamaha – Tuttavia, entrambi i nostri piloti sono usciti illeso dal primo giro. Vale ha fatto un ottimo lavoro andando al sesto posto, soprattutto considerando l’inizio del weekend in questi ultimi due giorni. È un peccato che il ritmo di Maverick nel mezzo della gara non sia stato capitalizzato alla fine, per avere entrambi i piloti nella top-10. Prenderemo certamente lezioni da questo giorno di gara. Ora ci riuniremo e concentreremo la nostra attenzione sul test della prossima settimana a Misano “.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery