F1, la Ferrari affila gli artigli in vista del Gp di Spa: quante novità previste sulle monoposto di Vettel e Raikkonen

Photo4 / LaPresse

I tecnici del Cavallino stanno lavorando in questa sosta estiva per migliorare le prestazioni delle monoposto di Vettel e Raikkonen

Una settima ancora e poi sarà di nuovo Formula 1, sosta estiva alle spalle e scuderie pronte a tornare in pista con l’obiettivo di raggiungere i propri obiettivi stagionali.

Photo4/LaPresse

La Ferrari corre veloce, anche per il fatto di dover recuperare terreno dalla Mercedes, riuscita a vincere con Hamilton gli ultimi due Gran Premi prima della sosta. Il team di Maranello ha in serbo alcune novità per il prossimo appuntamento di Spa, dove debutterà il nuovo motore. Un’evoluzione importante che riguarda le testate, camere di combustione rinnovate e un incremento del turbocompressore che dovrebbe garantire un aumento di 40 cavalli rispetto alla power unit usata finora. Inoltre, negli ultimi test di Budapest, la Ferrari ha portato in pista una nuova ala anteriore che presenta aggiornamenti nella parte bassa degli endplate. Un profilo sdoppiato e inclinato che permette di aumentare la stabilità della monoposto regolando i vortici d’aria. Una componente che potrebbe fare la differenza a Spa, dove l’obiettivo è quello di avere una monoposto bilanciata e con poco sottosterzo nelle curve ad alta velocità di percorrenza. Nuova infine sarà anche l’ala posteriore, con la quale la Ferrari proverà ad ottenere il giusto equilibrio tra velocità in rettilineo e carico aerodinamico in curva.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery