F1, Grosjean si mette alle spalle i problemi di inizio anno: “io come Djokovic, spero di essere tornato quello di prima”

Photo4 / LaPresse

Il pilota francese ha parlato del suo difficile inizio di stagione, paragonandolo a quello vissuto da Djokovic negli ultimi mesi

Zero punti nelle prime otto gare di questa stagione, ventuno nelle successive quattro. Romain Grosjean pare essersi lasciato alle spalle il periodo complicato di inizio anno, risalendo la china dopo i numerosi problemi avuti.

Photo4 / LaPresse

Adesso il francese pare essersi messo in scia di Magnussen, tornando a lottare per le posizioni che contano: “è stata dura, credo che ci siano varie ragioni per cui in certi periodi della tua vita stai passando momenti duri. Guardate Djokovic. E’ stato numero uno al mondo e poi per due anni è stato molto lontano dalle posizioni che contano nella classifica. Ora però è tornato a vincere Wimbledon. E’ bello rivederlo così. Io penso non abbia perso la sua abilità di giocare a tennis, non ha perso la sua forma fisica. Era semplicemente differente. A volte capita di esserlo. Ho avuto un po’ di sfortuna, alcuni brutti momenti e ancora della sfortuna. E’ stato difficile uscirne. Quest’anno non è iniziato bene per me e dopo altre cose non sono andate bene. Ho faticato a recuperare la mia forma. A volte le cose non vanno come vorresti, dunque hai bisogno di rimetterti in sesto e tornare quello che eri. Spero di essere tornato quello di prima. E se così fosse, allora tutto andrà in ordine come è già accaduto a Hockenkheim“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery