F1, Cesare Fiorio zittisce Horner e Massa: “Alonso crea guai solo ai suoi compagni, perché li bastona”

Filippo Alfero

Il manager torinese ha parlato dell’addio di Alonso alla Formula 1, rispondendo anche alle accuse di Horner e Massa

L’addio di Fernando Alonso alla Formula 1 è ormai ufficiale, a partire dalla prossima stagione lo spagnolo non sarà sulla griglia di partenza.

Photo4/LaPresse

Una decisione che ha spiazzato Cesare Fiorio, convinto che il circus perda il miglior pilota ancora in circolazione: “penso che la sua decisione di lasciare la F.1, impoverisca il Mondiale — le parole del manager torinese – perché per me Fernando è ancora oggi il più forte pilota che ci sia in circolazione. Purtroppo negli ultimi tre anni non lo ha potuto dimostrare, guidando macchine poco competitive e dovendo lottare coi principianti. Quando correva con me Fernando era molto giovane, ma io di problemi non ne ho mai avuti con lui. I suoi compagni di squadra, immagino di sì perché li bastonava. Il suo futuro? Ovunque vada, farà bene. Certo, dovesse scegliere la Indy, sarebbe un rischio perché lì esistono grosse differenze tra i team, ma sono convinto che saprebbe imporsi pure là“.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery