F1 – Arriva il peso minimo per i piloti, Hamilton entusiasta: “sono davvero eccitato, ecco perchè”

lewis hamilton Photo4 / LaPresse

Lewis Hamilton approva il nuovo regolamento che prevede un nuovo peso minimo per i piloti a partire dalla stagione 2019

I piloti della F1 si stanno godendo una bella vacanza estiva prima di tornare in pista, a fine agosto, per il Gp del Belgio. Intanto si lavora sodo per il futuro del Circus e tra le novità ce n’è una che riguarda il peso dei piloti: dal 2019 infatti verrà introdotto il peso minimo, che dovrebbe essere di 80kg. Una decisione presa per agevolare i piloti più alti che sono costretti ad alimentazioni rigidissime e diete troppo pesanti.

Felicissimo ed entusiasta di questo provvedimento il campione del mondo Lewis Hamilton: “il prossimo anno dovrei essere un atleta diverso, sono davvero eccitato per questo. Non vedo l’ora di cambiare il mio modo di mangiare, che resterà sano. In generale, mi piace mangiare bene. Il mio peso forma è più alto di quello che ho ora e ogni anno tutti i piloti, in particolare quelli più alti, sono sotto pressione perché devono dimagrire. In questo modo, però, non sono poi così sani“, ha dichiarato a Motorsport.

Le regole a tal riguardo stanno cambiando e penso sia una cosa bella e corretta. Sono davvero contento di aumentare le porzioni di cibo, potrò essere un po’ più pesante il prossimo anno e sarò certamente molto più forte fisicamente. Voglio cercare di essere veloce e reattivo. Se aumenti di massa corporea spesso perdi queste due caratteristiche. Ma farò di tutto per mantenerle. Aumenterò di peso ma senza penalizzare le mie doti“, ha concluso Hamilton, vegano e molto attento all’alimentazione.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery