Derubato il cantante di ‘Despacito’, il ladro ha portato via gioielli e contanti per un valore di 2 milioni di euro

Daddy Yankee ANGELA WEISS / AFP

Daddy Yankee è stato derubato mentre si trovava a Valencia, il ladro si è fatto aprire la cassaforte dallo staff dell’hotel fingendosi il cantate di ‘Despacito’

Gioielli per un valore di 2 milioni di euro sono stati sottratti indebitamente al cantante di ‘Despacito‘ Daddy Yankee. Il portoricano, che alloggiava all’hotel Melia di Valencia (Spagna), era fuori dalla stanza quando un ladro si è presentato al suo posto e si è fatto aprire la cassaforte dallo staff dell’hotel fingendosi proprio Daddy Yankee. La refurtiva rubata al partner di Luis Fonsi in ‘Despacito‘ comprendeva diamanti, gemme, gioielli, 2.500 dollari in contanti e una catena d’oro.

 

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery