Volley – Europei U20: Italia ko contro il Belgio, qualificazione complicata

VDB / Bart Vandenbroucke

Europeo Under 20 Maschile: altra sconfitta per l’Italia contro il Belgio, si complica la qualificazione

Niente da fare per i ragazzi di Monica Cresta nella quarta giornata del Campionato Europeo Under 20. Nel match contro i padroni di casa del Belgio, infatti, l’Italia non è riuscita ad imporsi, uscendo sconfitta per 3-2 (25-22, 25-15, 18-25, 23-25, 15-13). Dopo aver perso i primi due set, la selezione azzurra era riuscita a rialzare la testa e a portare il match al tie-break, qui però gli azzurrini non hanno concretizzato lo sforzo fatto, dovendosi arrendere per 15-13.
Dopo la sconfitta di questa sera, le prospettive in chiave qualificazione non sono più nelle sole mani dell’Italia, che in caso di successo contro la Polonia nel match di domani alle 16.30, dovrà sperare anche in una vittoria del Belgio sulla Russia, squadra che si trova ad 8 punti in classifica, insieme agli azzurrini e alla Polonia, ma che ha una vittoria in più rispetto all’Italia.

La formazione iniziale rispecchia le scelte prese dal Ct Monica Cresta fino a questo momento: Recine, Cortesia, Cantagalli, Lavia, Mosca, Acquarone e Federici nel ruolo di Libero. La formazione belga, invece, si è presentata con: D’Heer, Van Hoyweghen, Peters, Van Lommel, Desmet, Vanneste e Verstraete come Libero. Nel primo set il gioco è stato molto combattuto (8-7), con la squadra di casa che, dalla seconda metà del parziale (16-14), è rimasta costantemente al comando ma senza riuscire a dare la sterzata in grado di garantirle un margine davvero consistente. Gli azzurri, tuttavia, non sono stati in grado di  trovare la chiave per un capovolgimento di fronte, con il Belgio che è così riuscito a chiudere in vantaggio (25-22).

Nel secondo set, invece, l’equilibrio è rimasto stabile fino al primo tempo tecnico. Dal punteggio di 12-10 in poi, infatti, il Belgio è salito in cattedra riuscendo a trovare un +6 sul 20-14. Da quel momento in avanti per l’Italia non c’è più stato nulla da fare e la formazione belga si è portata a casa anche il secondo parziale (25-15). Nel terzo set comincia la rimonta azzurra. Qui, i ragazzi di Monica Cresta impongono immediatamente il proprio gioco ottengono un margine rassicurante sul 9-15. Nella seconda metà del parziale il ritmo non cambia e la formazione italiana trova un ulteriore allungo (13-20). Nel finale gli azzurrini gestiscono bene il vantaggio e chiudono al comando (18-25).
Molto equilibrato il quarto set. Fin dall’inizio infatti le due squadre hanno dato vita ad un lungo botta e risposta (11-11), che si è prolungato per tutta la durata del parziale. Nel finale però gli azzurrini hanno ingranato la marcia giusta, riuscendo a tenersi in partita e a portare il match al tie-break. Nell’ultimo parziale, tuttavia, l’Italia non riesce a concretizzare lo sforzo fatto, con la formazione belga che conquista un +5 sul 9-2. Gli azzurrini poi, hanno provato a rientrare in partita ma il Belgio ha gestito beneil proprio vantaggio, conquistando la vittoria (15-13).

BELGIO-ITALIA 3-2 (25-22, 25-15, 18-25, 23-25, 15-13).
Italia: Recine 18, Cortesia 11, Cantagalli 19, Lavia 10, Mosca 8, Acquarone 2, Libero: Federici, Motzo 1, Sperotto, Gardini 2. Ne: Panciocco, Sanguinetti. All. Monica Cresta.
Belgio: D’Heer 9, Van Hoyweghen 2, Peters 15, Van Lommel 4, Desmet 21, Vanneste 20, Libero: Verstraete, Plaskie, Bossee, Brems. Ne: Debaus, Vandamme. All. Kris Eyckmans.
Durata: 25’, 21’, 23’, 28’, 17’.
Arbitri: Tillmann-Mylonakis.
Impianto: Sc Lange Munte,  Kotrilk (Belgio).
Italia: 2 a, 16 bs, 15 mv, 35 et
Belgio: 4 a, 16 bs, 12 mv, 29 et

Classifica e Calendiario
Pool 2, Kotrijk, Belgio
Belgio:4 V, 10 Pt , Russia:3 V 8 Pt, Polonia:3 V 8 Pt, Italia:2 V 8 Pt, Francia:0 V 2 Pt, Turchia:0 V 0Pt
19/7 Francia-Turchia (14.00), Italia-Polonia (16.30), Belgio-Russia (19.30)



FotoGallery