Vittoria di tappa per Antonio Nibali al Tour of Austria, tutta l’emozione di Vincenzo: “mi veniva da ridere”

Tutta la gioia di Vincenzo Nibali per la vittoria al Tour of Austria del fratello minore Antonio

Grande gioia, ieri, in casa Nibali: il piccolo della famiglia dei ciclisti messinesi ha trionfato al Tour of Austria, nella dura salita di Sonntaberg. Una gioia immensa per Antonio, ma anche per il fratello maggiore Vincenzo, attualmente impegnato al Tour de France: “vincere non è mai semplice e quella è una corsa molto dura, pianura quasi non se ne trova“, ha affermato alla ‘rosea’.

Nibali ha poi raccontato le emozioni provate appena è stato informato della vittoria del fratello: “l’ho saputo via radio. Sono stato molto contento. Mi veniva anche un po’ da ridere, perché non sapevo ancora come avesse vinto. In fuga, con un attacco, quanti erano… Però già aveva dimostrato che stava pedalando dopo il Giro, l’altro giorno sul Grossglockner era arrivato quarto. Immagino anche la gioia della mia famiglia. Antonio, da quando è arrivato in questa squadra, è sempre cresciuto gradualmente, un po’ alla volta, nel modo giusto“.

vincenzo nibali

/ AFP PHOTO / Marco BERTORELLO

Non ci siamo sentiti molto negli ultimi giorni, qui al Tour non è facile trovare il tempo, al momento giusto festeggeremo”, ha continuato Nibali prima di commentare la tappa di ieri, considerata per molti noiosa: “c’era paura di trovare vento, era una tappa disegnata proprio per questo tipo di occasioni. Ma non ce n’era troppo. Noi siamo sempre molto attenti, nella prima parte, poi negli ultimi 20 chilometri siamo entrati nel vivo della corsa, ma non c’è stato molto da segnalare da parte mia“.



FotoGallery